Il progetto
Brà-vo!
Italian Circus on the Move

Il progetto

"Brà-vo! Italian Circus on the Move” è un progetto strategico a lungo termine, gestito da un raggruppamento italiano ed una partnership internazionale, che mira a stabilire legami e cooperazione all’interno del settore circense in Italia e all’estero, concentrandosi su processi di scambi internazionali, networking, formazione professionale, coinvolgimento del pubblico.

In breve

Saranno selezionati:
- cinque nuclei artistici di circo (compreso progetti individuali) e
- cinque operatori (come responsabili di produzione, diffusione, comunicazione, promozione e tour manager).

Alla selezione seguirà una fase di preparazione in Italia durante la quale ogni nucleo artistico sarà associato ad un operatore.

Tutti i partecipanti al progetto saranno ospiti di un Focus di circo Italiano a Bruxelles, presso la nuova sede dell’ESPACE CATASTROPHE, dove verrà appositamente installato lo chapiteau di Circo El Grito.

Attraverso la collaborazione con una serie di partner internazionali, durante i due mesi di permanenza dello chapiteau, i partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi con i nomi più significativi del circo europeo.

Ad accompagnarli durante tutta la fase del processo di professionalizzazione e internazionalizzazione saranno presenti i fondatori/direttori artistici di Circo El Grito (Giacomo Costantini e Fabiana Ruiz Diaz) e dell'Espace Catastrophe (Catherine Magis e Benoit Litt).
Le due direzioni coopereranno insieme ai partner del raggruppamento Italiano per definire e raggiungere obiettivi specifici per ogni partecipante avvalendosi dell’importante rete internazionale promossa dal progetto.

Terminata l’attività all’estero i progetti saranno presentati a Firenze dove, all’interno di una sezione specifica del Festival di circo contemporaneo “Cirk Fantastik!”, i giovani artisti ed operatori selezionati incontreranno pubblico e partner coinvolti.